Chi sono

Salve a tutti!

Sono nato a Napoli il 24 Giugno del 1990.

La mia passione per il disegno non inizia da quando sono piccolo, bensì verso i miei 17/18 anni, quando per caso disegnai due ritratti: Totò ed Eduardo de Filippo, icone della recitazione napoletana. Il professore di arte della scuola Superiore piacque molto il mio modo di disegnare, e mi incitò a continuare! Mio fratello Luigi  mi spronava ogni giorno a disegnare personaggi celebri da poter notare facilmente la somiglianza.

Per circa un anno i libri di arte sono stati i miei insegnanti; gli occhi, le labbra, gli zigomi, i capelli e le forme anatomiche del corpo umano sono sempre stati oggetto di studio, fin quando verso metà Giugno del 2014 entrai in contatto con il capitano della Nazionale Italiana vincitrice del Mondiale 2006, pallone d’Oro dello stesso anno e celebre calciatore napoletano che ha militato nelle squadre di Napoli, Parma, Juve e Real Madrid: Fabio Cannavaro.
Il 28 Luglio lo incontrai presso uno dei Bar più conosciuti di Napoli, consegnandogli due quadri. Da quel momento in poi iniziai a disegnare molti calciatori.
Fabio Cannavaro è per me anche l’inizio di tale fortuna.


I calciatori più noti che hanno apprezzato e ricevuto i miei quadri sono lo spagnolo David Silva del Manchester City, il croato Darijo Srna dello Shakhtar Donetsk, l’attaccante della Nazionale Italiana e della Lazio Ciro Immobile, l’ex capitano del Napoli Paolo Cannavaro, l’attaccante argentino dell’Atalanta Papu Gomez, il terzino del Chelsea Marcos Alonso, l’attaccante napoletano Fabio Quagliarella, il fantasista ex Lazio ora militante nel Monaco Keità Balde, il difensore napoletano dello Zenit Sanpietroburgo Domenico Criscito, l’attaccante Andrea Belotti, l’attaccante Davide Moscardelli, Leo Paredes ai tempi dell’Empoli, il figlio del Pibe de Oro Diego Armando Maradona Jr., il centrocampista dell’Inter Roberto Gagliardini, il portiere del Chievo Verona Stefano Sorrentino, Fabio Pisacane, l’attaccante Antonio Floro Flores, il capitano del Parma Alessandro Lucarelli e tanti altri ancora che sono possibile vedere sui miei vari social network.

Tra gli altri sportivi che hanno ricevuto i miei ritratti è doveroso menzionare i tennisti Fabio Fognini e la moglie Flavia Pennetta e la pallavolista Eleonora Lo Bianco etc. 

Ma voglio ringraziare anche il grande Dj Joseph Capriati che mi ha invitato il 16 Settembre 2018 all’Arenile di Napoli per il suo concerto 12h continue, consegnandogli il suo ritratto sulla sua consolle!
Inoltre è stato anche molto divertente consegnare il quadro ai due attori foggiani Pio e Amedeo!

Ritengo che non esiste nessun punto di arrivo nell’arte, ogni quadro (a matita, ad Olio o ad Acrilico) sono tutti punti di partenza. Dipingo anche quadri su tela e sono molto affezionato all’astrattismo.

La mia firma è “ALA”, acronimo del mio nome Ascione Luca, a cui aggiungo la parola Art. Per me l’artista possiede una sola ala, mentre il quadro l’altra mancante, e solo insieme si può viaggiare lungo quei mondi introvabili sulla Terra, che solo chi disegna e parla attraverso una semplice tela o tramite una matita, riesce a conoscere.